Archivio 05/2012
 

Da pergamena a pellicola: Sulla strada

di JASON FRANCIS MC GIMSEY

La prima volta che incontrai il Rotolo era arrivato a Parigi da poco.

A Riot Of My Own : recensione

di GIANFRANCO PANCINO

“La mia rivolta”, io lo direi così. Ma gli autori hanno preferito “A Riot Of My Own”, la canzone-appello alla sommossa dei Clash: una strizzata d’occhio alla rivolta collettiva della fine degli anni ’70 in Italia. È il titolo di un romanzo.

Le “printemps erable”

Intervista a ERIC MARTIN – di LUCIO CASTRACANI e DAVIDE PULIZZOTTO

Eric Martin è un professore di filosofia di un liceo di Montréal e ricercatore di un Istituto di ricerca indipendente (I.R.I.S.), nonchè dottorando all’università di Ottawa. Abbiamo scelto di intervistarlo perchè autore di un libro che ha ispirato il movimento.

Oltre il giardino – L’esperienza di Macao e il lavoro creativo

di CRISTINA MORINI

Una settimana vicino al cielo, sulla torre Galfa liberata da Ligresti e poi qualche giorno nel giardino di Palazzo Citterio, confinante con l’Orto botanico, meraviglia segreta di Milano.

Dopo le elezioni francesi: riprendiamo il dibattito sull’Europa

di TONI NEGRI

1. È l’ora di un secondo Manifesto di Ventotene

C’è una cosa che colpisce: con l’elezione di Hollande, l’Unione europea sembra divenire irreversibile.

Dopo Hollande: note per riaprire il dibattito

di MARCO ASSENNATO

La discussione sulle elezioni francesi sembra – tranne qualche rarissimo tentativo critico: né entusiasta né liquidatorio – bloccata.

Che genere di riforma è questa?

Intervista ad ALISA DEL RE e CRISTINA MORINI – di EMILIANA ARMANO e ANNALISA MURGIA

Note da Blockupy Frankfurt

di SANDRO MEZZADRA

1. This is what democracy looks like

L’appuntamento, giovedì 17 maggio, è nella Paulsplatz, un luogo carico di significati nella storia politica tedesca.

La nostra exit strategy dall’austerità

di CHRISTIAN MARAZZI

Intervento audio

Maledetta democrazia

di ANDREA FUMAGALLI

I mercati finanziari sono entrati in una nuova fase di turbolenza. E non è una turbolenza del tutto negativa. Dalle votazioni che hanno interessato Grecia, Francia e Germania possiamo trarre qualche indicazione. Vediamo quale.

Il bilancio in rosso di un continente

di CHRISTIAN MARAZZI

Le elezioni francesi e greche hanno aggiunto nuovi fattori di instabilità ad una Unione monetaria europea già economicamente e socialmente insostenibile.

¿Hay una nueva forma-Estado? Apuntes latinoamericanos

di VERONICA GAGO, SANDRO MEZZADRA, SEBASTIAN SCOLNIK e DIEGO SZTULWARK

1. Retóricas, procesos y estructuras

En América latina en general, y en Argentina en particular, presenciamos una renovación del papel del Estado tras una década de impugnaciones desde abajo al neoliberalismo.

Il disincanto di Ippolita e lo sboom di Facebook a Wall Street

di BENEDETTO VECCHI

Alla fine Facebook è sbarcata a Wall Street. La prima giornata di vendita delle azioni hanno fatto affluire nelle casse del social network molti miliardi di dollari.