Mediterraneo

 

Nuove geografie dei conflitti e delle lotte a partire dalle rivoluzioni arabe nel laboratorio del Mediterraneo.

Introduzione al dossier Mediterraneo – di Glenda Garelli e Martina Tazzioli

Geografie rivoluzionate. Tunisia, due anni dopo di Martina Tazzioli

Tunisia: dal dolore una nuova speranza di Mario Sei

Mali: una sfida di civiltà da rifiutare di Toni Negri

→ Forensic Oceanography. Per una contro-cartografia del Mediterraneo – di Lorenzo Pezzani e Charles Heller

Lessons from the South – di Iain Chambers

Tunisia: accesi i riflettori sullo “scontro di civiltà” – di Patrizia Mancini

Fuocherello islamista – di Paolo Gerbaudo

Giochi cartografici tra le pieghe di un sommovimento – di Federica Sossi

Transizioni democratiche: tra tamburi di guerra e barricate per la pace – di Fulvio Massarelli

Choucha, là dove il Mediterraneo diventa Africa: Tunisia e spazi rivoluzionari – di Martina Tazzioli

La crisi di Ennahdha e il ritorno alle miniere – di Fulvio Massarelli

Il golpe al contrario di Morsi e il futuro dei movimenti egiziani – di Paolo Gerbaudo

→ Ennhada dégagé! – Intervista a Khaled Gharbi Ben Ammar

→ Tunisia: rilanciare la rivoluzione senza centro – di Khaled Gharbi Ben Ammar e Sandro Chignola

→ No Goodbye! The Departure from the South and the New Trans-Mediterranean Solidarity – di Helmut Dietrich

→ Un mare carico di strategia : lotte e reazione nel Mediterraneo – Intervista a Nidhal Chamekh e Fulvio Massarelli di Gigi Roggero

→ Islamismo in crisi e controrivoluzione all’attacco – di Paolo Gerbaudo

→ Il brusio dei ristoranti e il rumore che si avvicina. Reportage da Beirut – di Franco Berardi

→ 29 giorni di rivoluzione – Pièce teatrale di Mourad Brahmi e appunti di inchiesta dalla Tunisia di Anna Curcio e Gigi Roggero

Dal 14 gennaio al 15 ottobre: la sfida transnazionale del laboratorio tunisino – di Anna Curcio e Gigi Roggero

→ La Tunisia è la nostra università – Appunti e riflessioni dal Liberation Without Borders Tour – di Anna Curcio e Gigi Roggero

Obama dopo Osama – di Raffaele Sciortino

Un’insurrezione in movimento – Intervista a Khaled Gharbi Ben Ammar di Anna Curcio

Libertà mediterranea – di Sandro Mezzadra

→ I fiori del Maghreb: una rivoluzione che parla all’Europa – Intervista ad Hamadi Redissi di Gigi Roggero e Federico Tomasello

→ Scheda sugli interessi libici in Italia – di Andrea Fumagalli

→ Boomerang libico per un fragile Occidente – di Raffaele Sciortino

→ Seconda lettera a un amico tunisino – di Toni Negri

→ Orizzonti di gloria. La democrazia sulle ali dei tornado – di Sandro Mezzadra

→ Napolitano alla guerra col tricolore – di Raffaele Sciortino

→ Buenos Aires 2001-Tunisi 2011, la fine di una lunga notte in 10 anni – di Miguel Mellino

→ Il mondo arabo come laboratorio di sperimentazione politica – di Michael Hardt e Toni Negri

Maghreb e mercati finanziari: la logica del contagio – di Christian Marazzi

Lampusìa – di Sandro Chignola e Sandro Mezzadra

→ Alger, cherche son mouvement. Petite chronique des annees de braise – di Ghania Mouffok

→ Dissinnescare la sollevazione. Obama al lavoro con un occhio al nuovo Medio Oriente – di Raffaele Sciortino

→ Lettera a un amico tunisino – di Toni Negri

→ Anche in Algeria all’improvviso la paura è sparita. Somiglianze e differenze nelle recenti ribellioni sociali del Maghreb – di Helmut Dietrich

 

 

 

Comments are closed.