Argomento: Lavoro
 

Taranto e l’Ilva: la tempesta perfetta

di FRANCESCO FERRI

Ci sono un sindaco, un prete e un poliziotto (della Digos). Sembra l’incipit di una banale storiella, invece è appena un frammento del lungo elenco dei variegati personaggi compiacenti alle esigenze del più grande impianto siderurgico d’Europa.

Capitalismo y conocimiento – Entrevista a Carlo Vercellone

por PABLO MIGUEZ

Carlo Vercellone es uno de los principales referentes teóricos del capitalismo cognitivo y desarrolla sus actividades como economista en el laboratorio CNRS del Centro de Economía de la Sorbona (CES), Eje Instituciones.

L’effimero godimento della vita messa al lavoro

di GISO AMENDOLA

Non è facile, nella cultura italiana, trovare un confronto teorico intenso sulla questione del neoliberalismo.

Il format della creatività

di GIGI ROGGERO

Cosa succede quando il sapere sociale generale è diventato una forza produttiva immediata? É questa la domanda da cui muove Gerald Raunig nel suo Fabbriche del sapere, industrie della creatività (ombre corte, pp. 140, euro 12). Il titolo va spiegato.

Precarity as Capture: A Conceptual Reconstruction and Critique of the Worker-Slave Analogy

by FRANCO BARCHIESI

Introduction: Precarity and the Body of the Slave

Il front end della cattura in rete

di GIGI ROGGERO

Quattrocento persone, perlopiù giovani, hanno assiepato per due giorni Palazzo Isolani e il teatro Duse di Bologna, hanno ascoltato workshop e presentazioni estremamente tecniche di esperti (tra cui Steve Krug, ex consulente della Apple e guru della web usability, e Blain Cook, sviluppatore di Twitter)

“Dopo Cristo” c’è il disimpegno

di BIAGIO QUATTROCCHI e FRANCESCO PIRONE

La Fiat torna al centro del dibattito mediatico nazionale (e non solo) e ci spinge ancora a riflettere. Questa volta però – a più di due anni dalla vertenza di Pomigliano – i riflettori non si accendono per il conflitto operaio o per una vertenza sindacale.